Scopriamo alcune delle novità più interessanti, secondo noi, presentate al CES 2019, la fiera di Las Vegas che da decenni ormai è il punto di riferimento per tutti gli appassionati di tecnologia.

Alcuni dei prodotti prentati alla fiera sono già disponibili all’acquisto, altri lo saranno durante il corso di quest’anno, mentre altri ancora sono solo dei prototipi di tecnologie.

1. LG Signature Oled TV R

LG SIGNATURE OLED TV R. Credits: CNET

Una delle presentazioni che più ha colpito quest’anno è sicuramente quella di LG con il suo nuovo televisore LG Oled R.

Si tratta di un televisore da 65″ che, con un diametro di curvatura di ben quindici centimetri, gli permette di apparire e sparire dentro il suo alloggiamento. Nonostante ciò, la qualità video rimane ovviamente elevatissima con tecnologie integrate quali un nuovo processore Alpha 9, HDMI 2.1 e di una piattaforma smart compatibile con WebOS, Alexa, Google Assistant, AirPlay e HomeKit.

2. MSI GS75 Stealth

MSI GS75 Stealth. Credits: multiplayer.it

Il CES 2019 porta sempre grosse novità in ambito gaming e MSI è tra i primi produttori hardware ad aver adottato le GPU Nvidia GeForce RTX per la sua nuova linea di notebook.

Il GS75 Stealth è il prodotto di punta di MSI, con uno schermo da 17″ IPS Full HD a 144 Hz, processori Intel Core i7 di ottava generazione, e le nuove GPU di Nvidia RTX 2080, il tutto condito da una leggerezza complessiva dello chassis dal design curatissimo.

3. Nubia Red Magic Mars

NUBIA RED MAGIC MARS. Credits: CNET

Uno smartphone da gaming: è questo il prodotto presentato da Nubia in occasione del CES 2019. Al suo interno troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 845, raffreddato con un sistema di dissipazione chiamato ICE. Il tutto viene abbinato ad un comparto memorie di massimo 10 GB di RAM e 256 GB di storage, con un display da 6″ e risoluzione 2160x1080p.

Ci sono inoltre i Mars Trigger, ovvero due aree sensibili al tocco ai bordi che possono essere usate come grilletti. Interagendo con quest’ultimi, il sistema attiva il motore per il feedback aptico con un effetto che viene definito 4D Shock, che dà la sensazione della pressione come avverrebbe con un pad fisico.

4. Vive Pro Eye

HTC Vive Pro Eye. Credits: multiplayer.it

Nonostante il continuo aumento di interesse da parte del pubblico verso i visori a realtà aumentata, resta ancora un settore che fatica molto ad affermarsi.

Ma nonostante ciò, ecco che HTC presenta il Vive Pro Eye, primo visore VR con il tracciamento degli occhi. Questa tecnologia, legata al rendering foveated, permette di ridurre la messa a fuoco nei punti in cui non si guarda, consentendo così un grande risparmio di potenza di calcolo, nonché l’utilizzo di nuovi effetti legati alla maggiore fedeltà dell’esperienza visiva

5. Groove X Lovot

GROOVE X LOVOT. Credits: CNET

Si tratta di un robot mobile con camere e sensori basati sulla temperatura. È pensato per essere un giocattolo per i bambini, ma funge anche da dispositivo di sorveglianza, baby monitor e sleep tracker.

E’ già disponibile alla prenotazione, in coppia, a circa $5.300 o £ 4.210. Verrà spedito durante l’inverno del 2019.

6. IBM Q System One

Credit: techcrunch.com

IBM, invece, ha presentato il primo computer quantistico pronto per essere utilizzatoSi chiama IBM Q System One e si tratta di un calcolatore, dal design unico,  da 20 Qubit che combina un processore quantistico con componenti ad hoc che ne consentono il funzionamento.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here