Prepariamoci al meglio a vivere il 2019, all’insegna della tecnologia, rileggendo i top 10 articoli riguardanti il nostro settore scientifico preferito.

10. Le menti dell’Informatica italiana

Una lista di alcune delle menti informatiche più importanti italiane. Credits: vperacto.com

Le menti dell’Informatica italiana

E’ importante conoscere le menti che stanno dietro alle tecnologie che usiamo quotidianamente, brillanti menti che purtroppo non sono conosciute da tutti: ecco alcuni dei nomi italiani più importanti nel panorama mondiale moderno e contemporaneo.

9. L’errore di uno stagista che costa 10 milioni di dollari a Google

L’errore di uno stagista che costa 10 milioni di dollari a Google

Nell’era moderna, le interfacce sono semplicissime, ma sbagliare è in realtà ancora più semplice. Se al posto di Google ci fosse stata un’altra azienda più piccola, a quest’ora sarebbe già fallita.

8. Shanghai a 195 GigaPixel

Shanghai a 195 GigaPixel

È online l’immagine panoramica da 195 gigapixel che ritrae la città di Shangai, una delle immagini ad alta risoluzione più grandi del mondo.

7. Shodan: il motore di ricerca IoT che mette in crisi la sicurezza

Shodan: il motore di ricerca IoT che mette in crisi la sicurezza

Webcam, sistemi di sicurezza e router sono solo alcuni dei dispositivi accessibili dalla rete che, potenzialmente, danno accesso alle nostre vite private, se non vengono presi i dovuti accorgimenti.

6. SpaceX: l’hardware che ha permesso l’impresa

Falcon 9. Credits: www.tech.everyeye.it/

SpaceX: l’hardware che ha permesso l’impresa

Ingegneri informatici ed elettronici hanno un ruolo cruciale nella costruzione di velivoli spaziali. Vediamo l’hardware che ha permesso a una Tesla Roadster di orbitare intorno al nostro pianeta e di addentrarsi nelle profondità del Sistema Solare.

5. InSight comunica grazie a due professori del Politecnico di Torino

InSight comunica grazie a due professori del Politecnico di Torino

Il 26 novembre 2018 è arrivato, sulla superficie di Marte, il lander InSight. Comunicare con strumenti così distanti non è affatto facile e, per ovviare a questi problemi di comunicazione, vengono utilizzati dei codici inventati da due docenti del Politecnico di Torino.

4. Anonymous attacca università e istituzioni italiane

Anonymous attacca università e istituzioni italiane

Anonymous Italia, insieme a Lulz Security ITA e AntiSecurity ITA, ha dato il via lo scorso 29 Ottobre ad una “settimana nera” di attacchi a portali istituzionali, dalle università alle associazioni degli industriali.

3. Il software che vede 5 minuti nel futuro

Nuovi passi per l’intelligenza artificale con il software che predice fino a 5 minuti nel futuro. Credits: sanvada.com

Il software che vede 5 minuti nel futuro

Training a base di video di ricette di insalate per scoprire se il software è in grado di predirre quale sarà il prossimo step. I ricercatori dell’Università di Bonn presentano la loro ultima creazione al CVPR, gettando nuove basi per il futuro dell’IA.

2. L’IA di Google che predice la morte dei pazienti

Velocizzare l’apprendimento dei robot facendoli imparare gli uni dagli altri: l’idea di Google. Credits: gigaom.com

Il 2018 è stato un anno importante per lo sviluppo dell’intelligenza artificale, ed ecco che l’IA creata da Google riesce a prevedere, con un 95% di accuratezza, la mortalità ospedaliera dei pazienti che vengono ricoverati.

1. Netflix: cosa succede quando premiamo “Play”

Il funzionamento di Netflix, tramite microservizi e CDN. Credits: CNN.com

Concludiamo questa carrellata di articoli ponendoci una domanda: che cosa succede dopo aver premuto “Play” su Netflix? Spoiler, mentre noi ce ne stiamo comodi sul divano e al caldo, dietro le quinte una grande architettura si mette in moto per portarci il nostro show preferito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here