A maggio Microsoft presentava il nuovo Terminale per Windows, completamente rinnovato sia nell’interfaccia grafica sia nelle funzionalità.

Già dall’annuncio erano disponibili i sorgenti su GitHub, e gli sviluppatori potevano scaricare e compilarsi la propria versione da se, ma adesso Microsoft ha reso disponibile una prima build preview sul proprio Store, così da poterla scaricare e provare facilmente.

Le features include in questa prima versione

Questa versione al momento include il tanto atteso supporto ai tab, così da muoversi facilmente tra diverse sessioni di cmd, PowerShell e WSL, oltre al supporto ai temi e alla customizzazione.

Per quest’ultima al momento è necessario modificare manualmente un file JSON, e Microsoft ha reso disponibile alcune istruzioni su come modificarlo per aggiungere qualche combinazione di tasti preferita o cambiare lo sfondo.

Esempio di modifica del file JSON per la personalizzazione

E’ possibile anche attivare l’effetto “acrilico”, classico di Windows, che introduce la trasparenza, permettendo anche di impostarne il livello di opacità.

Effetto “acrilico” attivato. Credits. pcworld.com

Il team di Terminal sta lavorando per creare un programma coerente che offra anteprime regolari e build più frequenti per coloro che desiderano accedere alle funzionalità più recenti non appena disponibili.

Windows Terminal 1.0 arriverà nel Microsoft Store questo inverno!

Requisiti minimi per provarlo

Al momento, i requisiti minimi richiesti per provare questa prima release sono:

  • Architettura ARM64, x86, o x64
  • Windows 10 version 18362.0

La build corrisponde all’ultimo aggiornamento Windows disponibile al momento, build 1903 May Update, il cui rilascio è stato reso disponibile a tutti da pochi giorni ma che ancora presenta piccoli problemi che potrebbero portare alla non disponibilità dell’aggiornamento su alcuni PC fin quando questi non verranno risolti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here