Da qualche anno ormai si sente parlare sempre più spesso di film e video in 2K e 4K, prima sono inizati ad uscire i primi video su YouTube, poi man mano le cose si sono evolute e sono usciti i primi film in 4K, che ovviamente possono essere guardati con un riscontro positivo solo da coloro che possiedono monitor e tv in grado di gestire quella risoluzione.

Ora, l’azienda giapponese Armadas ha realizzato il primo video in 8K, talmente reale da sembrare finto. Un evento di simile importanza fu la foto scattata a Shanghai a 195 GigaPixel.

Credit: Video Japan in 8k
Credit: Video Japan in 8k

Il video in questione è un cortrometraggio che dura poco più di 5 minuti, effettuato con riprese dall’alto tra le più note città giapponesi di Tokyo, Kyoto, Yokohama, Hakodate e Nagoya. Il video è stato realizzato a cavallo degli ultimi due anni. Le riprese sono iniziate nel 2017 e sono terminate nel 2019. La caratteristica principale di questo video è proprio il fatto di sembrare finto se guardato da un normale schermo di un PC o su un televisore non adatto, proprio a causa della risoluzione con cui è stato girato.

Caratteristiche ed informazioni sulle risoluzioni “K”

Vediamo nel dettaglio di cosa parliamo quando leggiamo quella lettera “K” affianco ad un numero. La lettera K affianco ad un numero, parlando di risoluzioni video, indica l’approssimazione della risoluzione orizzontale che stiamo indicando, che nel 2K Cinema (DCI) è pari a 2048×1080 mentre nel 4K è pari a 4096×2160 nel caso in cui parliamo di DCI 4K o 4K Cinema, oppure di 3840×2160 nel caso in cui parliamo di 4K UHD (Ultra HD).

Se già queste risoluzioni sembrano spaventose, bisogna sapere che quando parliamo di 8K stiamo parlando di una risoluzione di 7680×4320, nel caso di 8K UHD, mentre nel video in questione parliamo di una risoluzione di 8192×4320, a 60FPS (Fotogrammi per Secondo) in questo caso. Ma come è stato possibile girare un video con queste caratteristiche, soprattutto considerando che ancora non esistono dispositivi in grado di riprodurlo come si deve, quanto meno non a portata di tutti?

Differenza tra diverse risoluzioni
Differenza tra diverse risoluzioni

Da sempre in prima linea, nell’innovazione tecnologica che riguarda le riprese video di alto livello, troviamo la Red Digital Cinema Camera Company, anche nota come Red. Oltre alle varie camere 4K e 5K già sfruttate in passato, la Red ha prodotto ben due videocamere 8K, la Helium 8K e la Monstro 8K VV, con un sensore CMOS da 35.4 Megapixel, ed è proprio con quest’utlima che è stato girato il video dall’azienda giapponese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here