Home » WhatsApp Down: niente ultimo accesso e problemi con le impostazioni

WhatsApp Down: niente ultimo accesso e problemi con le impostazioni

Categorie App · Welcome Simon

Sembra che per WhatsApp non finiscano i problemi. Dopo aver permesso la visualizzazione in chiaro di 300.00 numeri di telefono, oggi, da circa le 17:00 ore italiane, l’app di messaggistica più usata al mondo, ha smesso di mostrare l’ultimo accesso di tutti gli utenti, ma non solo. Assente anche la dicitura “online” e problemi legati alle impostazioni della privacy. Per ora WhatsApp, proprietà di Facebook, non si è espressa a riguardo.

WhatsApp
Il malfunzionamento è iniziato alle 17:00 circa e si verifica ancora. Credits: Downdetector

Il malfunzionamento potrebbe essere stato causato da un aggiornamento in corso oppure da qualche guasto nel servizio. Sui social media sono girate delle voci secondo cui WhatsApp avrebbe subito un attacco hacker ma queste voci non sembrano essere attendibili.

WhatsApp Down: le problematiche

Gli utenti hanno riferito di non poter vedere quando gli altri sono stati visti per l’ultima volta – o se erano – online, una funzione disponibile se consentita dalle impostazioni degli altri utenti. Per altri, le loro impostazioni sulla privacy erano passate automaticamente a “Nessuno”. L’app di messaggistica, inoltre, non mostrerebbe se un utente all’altro capo stia scrivendo un messaggio. Altri utenti ancora hanno segnalato di aver visualizzato un messaggio di errore quando hanno tentato di accedere alle impostazioni sulla privacy. Le altre funzionalità di WhatsApp, però, sembrano funzionare correttamente.

WhatsApp
Mappa dei paesi dove si sono verificati malfunzionamenti. Credits: Downdetector

Il malfunzionamento si è verificato soprattutto in Europa e negli Stati Uniti. Su Twitter l’hashtag #WhatsAppDown è salito rapidamente nelle tendenze. Anche sulla piattaforma Downdetector, specializzata proprio nell’individuazione dei malfunzionamenti di siti web e app, i commenti relativi al malfunzionamento di WhatsApp aumentano di ora in ora.

Seguiranno aggiornamenti.

Lascia un commento