Il cambiamento climatico è uno dei temi di dibattito più frequenti negli ultimi anni. Ogni ente cerca una soluzione per ritardare ed evitare il più possibile questi effetti. La distruzione del pianeta si potrà evitare solo se ogni essere umano si impegna ad evitare nei piccoli gesti quotidiani ogni fonte di inquinamento.

Proprio sulla sensibilizzazione ambientale il Nature Conservancy’s Maryland Project ha basato una delle sue recenti attività. Dei ricercatori hanno infatti dato un VR a degli abitanti della comunità Turner Station di Baltimora (Maryland). Nonostante l’informazione negli ultimi tempi sia tantissima, secondo i ricercatori c’è differenza tra immaginare gli effetti del cambiamento climatico e vederli.

La realtà virtuale è una tecnologia completamente immersiva, induce il cervello a pensare che sia reale. L’obiettivo di questo progetto è stato indurre la gente a pensare avendo visto in prima persona gli effetti del cambiamento ma sopratutto spronarli per trovare delle soluzioni.

Il progetto VR

Tutti i residenti della comunità sono stati coinvolti nel progetto. Dopo essersi seduti e aver indossato delle cuffie per realtà virtuale, “l’apocalisse” è stata vicina. Tutti hanno visto le loro case completamente allagate, i campi di baseball sott’acqua, la scuola completamente sommersa.

Effetti dell’innalzamento del mare su Turning Station

Seppur Baltimora negli ultimi anni ha avuto forti inondazioni a causa delle piogge, tutti i partecipanti all’esperimento hanno affermato come gli effetti del cambiamento climatico siano molto più forti. Il pericolo rimane però la possibile sommersione dell’intera città a causa dell’innalzamento del livello del mare, l’erosione costiera e le forte piogge.

Grazie a questo progetto la comunità sta già lavorando a delle soluzioni per fronteggiare questi rischi. Per proteggere il nostro pianeta, partendo dalla piccola realtà che ci circonda, ogni associazione per il cambiamento climatico potrebbe acquistare online un VR e sensibilizzare i suoi cittadini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here