fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Twitch e gli altri: Il fenomeno del game streaming

Il settore degli eSports continua a registrare numeri importanti, affermandosi come una delle realtà più in crescita nel mondo dei videogiochi. Grazie soprattutto alle piattaforme di game streaming, i principali tornei e campionati legati ai videogiochi più popolari vengono seguiti da milioni di appassionati da tutto il mondo. Ne è un chiaro esempio la finale del mondiale 2020 di League of Legends, il primo evento a inaugurare il Pudong Stadium di Shangai, con oltre 100 milioni di persone connesse in diretta.

Gli eSports si stanno affermando come la nuova frontiera dell’intrattenimento, tanto da essere considerati eventi degni di partecipare alle Olimpiadi. Infatti, sono già stati inclusi nei giochi asiatici del 2022 e al vaglio per essere inseriti nei giochi olimpici di Parigi 2024.

game streaming
Fonte: Flickr

Un grande contributo alla popolarità degli eSports proviene da piattaforme quali Youtube, Twitch e Znipe, dove utenti da tutto il mondo possono assistere a partite in diretta streaming a qualsiasi ora.

Proprio per questo, parlare di eSports significa soprattutto parlare di Twitch, la piattaforma nata nel 2011, e ormai punto di riferimento per le dirette delle maggiori competizioni sportive elettroniche. A garantire il suo successo è soprattutto la community di milioni di appassionati, che trovano qui lo spazio per interagire, confrontarsi e sviluppare nuovi progetti. Su Twitch, ogni persona può liberamente aprire un canale e trasmettere in diretta le proprie partite: sarà poi la bravura del giocatore, nonché la capacità d’intrattenere e creare engagement con il pubblico, a decretare il successo di uno streamer, e a innalzarlo a star del web.

In Italia, patria del calcio, sono tantissimi gli utenti che imparano a dribblare, e a eseguire altre particolari giocate, a FIFA e PES attraverso i video condivisi da altri giocatori. Più in generale, nei vari siti di streaming, i titoli più visti in assoluto sono: Minecraft, GTA e Fortnite, veri fenomeni del settore. In forte ascesa sono anche alcuni giochi più classici come poker e blackjack, molto in voga tramite le piattaforme online più popolari come NetBet casinò.

Guadagnare con il game streaming

Parte del successo delle piattaforme di streaming deriva dalla possibilità di ottenere un guadagno, non appena i follower cominciano a salire. Si tratta di un percorso lungo, in quanto sono necessari un certo numero di seguaci per rendere produttivo un canale, e per ottenerli bisogna produrre regolarmente contenuti. Ci sono diversi modi per diventare uno streamer di successo e ottenere un ritorno economico grazie alle piattaforme di streaming:

  • Sponsorizzazioni – Stringere accordi commerciali con aziende per ottenere prodotti da pubblicizzare sul canale.
  • Donazioni spontanee – I fan più attivi e fedeli del canale spesso contribuiscono con donazioni volontarie.
  • CPM (costo effettivo per impressioni) – Ogni 1.000 visualizzazioni viene riconosciuto allo streamer una percentuale di guadagno, che varia a seconda della piattaforma.
  • Link di affiliazione – Lo streamer può inserire un link sponsorizzato nella descrizione dei suoi video, per l’acquisto di determinati prodotti. Quando i suoi follower effettuano un acquisto tramite quel link lo streamer riceve dei compensi.
  • Annunci pubblicitari – Quando un canale ha raggiunto un certo numero di follower è possibile inserire all’interno del video delle inserzioni pubblicitarie, ottenendo così un guadagno.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su systemscue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.