fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Con Tim e Google nasce l’accademia digitale d’Italia

Nei giorni scorsi Tim, Google e l'università La Sapienza hanno presentato il progetto AI Academy, una serie di corsi per il perfezionamento delle skills in ambito digitale

Quando Impresa Ricerca e Accademia si incontrano non possono che nascere grandi progetti. È ciò che è successo con Google, l’università La Sapienza di Roma e Tim che hanno dato origine alla prima accademia digitale d’Italia. Queste tre realtà hanno annunciato pochi giorni fa il progetto AI Academy con il quale si intende formare quante più figure professionali possibili. I percorsi formativi che verranno erogati saranno altamente qualificanti e volti al perfezionamento scientifico multidisciplinare.

Nei giorni scorsi all'università 'La Sapienza' di Roma è stato presentato il progetto AI Academy in collaborazione con Tim e Google
Nei giorni scorsi all’università ‘La Sapienza’ di Roma è stato presentato il progetto AI Academy in collaborazione con Tim e Google. Credit: www.teknoring.com.

Il corso coinvolgerà neolaureati e professionisti in modo che possano accrescere le proprie conoscenze. Il comunicato di presentazione riporta testualmente che l’obiettivo sarà

“mettere a frutto tutte le potenzialità dell’intelligenza artificiale coniugando saperi umanistici, scientifici e tecnologici”

Non solo tecnologia ma anche etica, filosofia, sostenibilità e cura della comunità. I corsi presentano infatti un’eterogeneità molto ampia. La presentazione dell’offerta formativa avverrà nel corso del mese di Dicembre ma sono già note alcune date sullo svolgimento delle principali attività.

Il primo a partire sarà l’Artificial Intelligence for Crisis & Emergency Management in Medicine nel gennaio 2021. L’obiettivo è quello di formare i professionisti del settore nella gestione delle situazioni di emergenza e di crisi socio-sanitarie attraverso l’uso delle tecnologie più avanzate. Subito dopo, nel primo trimestre del 2021, Etica, Diritti e Policies dell’Intelligenza Artificiale il cui focus verterà sulla possibilità di adeguare la diffusione dell’intelligenza artificiale all’etica pubblica.

Infine il corso che avrà inizio nella primavera del 2021 prende il nome di AI Strategies & Business Applications e sarà rivolto esclusivamente a professionisti del settore. I destinatari del corso impareranno a riconoscere e sfruttare tutte le opportunità offerte dall’intelligenza artificiale all’imprenditoria valutandone rischi e benefici.

Operazione Risorgimento Digitale di Tim

Sia Tim che Google non sono nuove a queste iniziative. Ad esempio Tim aveva già cominciato in questa direzione con ‘Operazione Risorgimento Digitale’, un’iniziativa che potesse spingere la popolazione ad un maggiore avvicinamento alle nuove tecnologie. I target a cui sono rivolti i contenuti del progetto sono fondamentalmente quattro:

  • alle persone affinché possano acquisire, grazie ad un impegno quotidiano, maggiori competenze digitali e migliorare sempre più la loro vita;
  • alle imprese per dare forza e supporto alla transizione digitale più che mai richiesta in questo periodo storico;
  • alla pubblica amministrazione per accompagnare la trasformazione digitale della PA;
  • ai giovani così da garantire un’ offerta formativa di impronta tecnologica attraverso l’introduzione di strumenti tecnologici della didattica

La prefissata da Tim potrebbe essere racchiusa in queste semplici parole:

“Volevamo unire l’Italia, digitalmente divisa, fra chi sa e chi non sa, chi può e chi non può.”

Il modo in cui si intende raggiungere questo obiettivo? Attraverso la realizzazione di corsi, master class ed incontri gratuiti. I temi invece sono molto variegati dalla cybersecurity al digital marketing, dalle novità nel mondo retail al machine learning e così via.

Al via "Operazione Risorgimento Digitale" di Tim, un grande progetto di  educazione digitale per l'Italia
Al via “Operazione Risorgimento Digitale” di Tim, un grande progetto di educazione digitale per l’Italia. Credit: operazionerisorgimentodigitale.it

I partner in collaborazione con Tim per questa operazione sono più di 30 ognuna con la sua peculiarità nel mondo della tecnologia.

Italia in digitale di Google

Anche Google non è da meno in questa tipologie di iniziative. Il progetto a cui si è dedicata prende il nome di ‘Italia in Digitale’. In questo caso l’obiettivo è quello di avvicinare sempre più le aziende al mondo dell’imprenditoria digitale.

Con il progetto Italia in Digitale Google sta cercando di avvicinare il mondo dell'imprenditoria alle nuove tecnologie.
Con il progetto Italia in Digitale Google sta cercando di avvicinare il mondo dell’imprenditoria alle nuove tecnologie. Credit: grow.google/intl/it

Dalla creazione di pagine adibite a far conoscere la propria attività, all’utilizzo delle tecniche di esplorazione dei dati per conoscere più a fondo la propria clientela. Alcuni degli strumenti messi a disposizione sono gratuiti, altri invece hanno un costo più o meno alto in base al tipo di esigenza.

In alcuni casi ciò che viene pubblicizzata è la storia delle imprenditrici e degli imprenditori che ce l’hanno fatta e che vogliono raccontare la loro storia per invogliare quante più persone ad investire sul digitale.

Altre iniziative

In questi mesi il nostro Paese sta sviluppando numerose idee per trascinare la popolazione sempre più nel mondo digitale. E’ di pochi mesi fa l’annuncio per cui a Torino nascerà l’Istituto Italiano di Intelligenza Artificiale (I3A) e a Milano si avrà la sede europea del tribunale dei brevetti. Ne avevamo parlato in un articolo qui.

O ancora lo sviluppo di una connessione ultraveloce che possa essere più capillare su tutto il territorio nazionale fanno sì che il divario tecnologico si assottigli sempre più

Tutte queste iniziative fanno ben sperare poiché soltanto rimanendo al passo con i tempi in ambito tecnologico sarà possibile progredire con la società intera.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su systemscue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Antonia Sacchitellahttps://systemscue.it
Sono laureata in Ingegneria Informatica e Tecnologie dell'Informazione. Amo leggere e divulgare sapere.