Nei giorni precedenti al rilascio ufficiale del video su Youtube la cantautrice aveva pubblicato su Twitter qualche shot del video in anteprima commentando il tutto con l’hashtag #ShotOniPhone. Successivamente aveva pubblicato un piccolo teaser su Youtube rivelando che l’iPhone in questione era proprio l’iPhone 11 pro.

La star Statunitense ritorna sulle scene dopo ben quattro anni dall’ultimo album. Anni in cui non è completamente sparita dalle scene data un’esibizione al Super Bowl e la vittoria di un Oscar grazie a “Shallow” canzone originale di “A star is born”.

Il brano “Stupid Love” anticipa l’uscita del sesto album in studio il cui titolo è ancora top secret e che dovrebbe includere brani realizzati insieme al produttore scozzese SOPHIE, il maestro della techno tedesca Boys Noize e i collaboratori “storici” Joanne Mark Ronson e BloodPop.

Credit: express.co.uk

Lady Gaga però non è la prima star ad aver rilasciato un video girato completamente con un iPhone, infatti ad ottobre dell’anno scorso Selena Gomez aveva pubblicato il singolo “Lose You To Love Me” girato dalla regista Sophie Muller e promosso anch’esso con l’hashtag #ShotOniPhone.

#ShotOniPhone

Il colosso di Cupertino già da tempo aveva avviato questa campagna, infatti numerosi sono i progetti collegati a questo hashtag tanto che alcuni di essi sono addirittura interi film. Un esempio tra tutti è Tangerine, il film di Sean Baker interamente girato con un iPhone 5S e proposto al Sundance Film Festival nel 2015.

Uno shot del film Tangerine Dream
Credit: imwu-nl.com

Anche in questo caso non si tratta del primo film girato con uno smartphone ma è il primo ad aver ricevuto tutto questo successo. Tangerine si differenzia infatti dagli altri filmati realizzati con un dispositivo mobile per l’ottima qualità delle immagini.

È dal 2015 ormai che Apple esalta le prodezze fotografiche dei suoi iPhone con la campagna #ShotOniPhone che ormai si può definire un’iniziativa pubblicitaria di grande successo. Anno dopo anno, ha infatti pescato da fotografi professionisti e amatori, i migliori scatti realizzati con i telefoni Apple per trasformarli in cartelloni pubblicitari e post sui social network.

iPhone 11 Pro

Negli anni scorsi in realtà la casa di Cupertino aveva perso terreno nei confronti degli avversari in questo campo, spiazzata dagli avanzamenti in fatto di intelligenza artificiale di Google, dalla modalità notturna di Huawei, dalle fotocamere grandangolari di LG e in generale un miglioramento medio delle prestazioni in ambito fotografico di tutti gli smartphone sul mercato.

Credit: csmobiles.com

Con iPhone 11 Pro l’azienda ha saputo però riconquistare il terreno perduto, senza puntare su novità in esclusiva ma prestando attenzione ad aspetti a volte trascurati da altri produttori. Nello specifico le tre fotocamere sono calibrate in modo da restituire immagini coerenti tra loro per dettaglio e bilanciamento dei colori, e in ambito video lavorano particolarmente bene.

Billboard descrive la il nuovo video di Lady Gaga “epico come la canzone”. 

Lo smartphone è dotato di tre sensori fotografici da 12 Megapixel: principale, teleobiettivo e grandangolare. Le tre fotocamere di iPhone 11 Pro possono registrare video fino a 4K a 60fps (e in HDR fino a 30 fps) e lo fanno con una sincronizzazione di tutti i parametri, dal bilanciamento del bianco alla stabilizzazione praticamente perfetta quasi cinematografica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here