Home » Le strategie per la creazione di un piano di social media marketing

Le strategie per la creazione di un piano di social media marketing

Che sia Facebook, Twitter, Instagram o qualsiasi altro social network quando si deve definire una strategia di social media marketing bisogna rivolgersi necessariamente a degli esperti del settore.

Categorie Curiosità e consigli

I social network stanno ottenendo sempre di più un ruolo rilevante anche per quanto riguarda le strategie di marketing da adottare da parte delle aziende. Non è di certo semplice mettere a punto un piano di social media marketing, ma questa si rivela essenziale come tecnica per promuovere un’attività attraverso la rete. Un piano di comunicazione basato sui social aiuta a raggiungere alcuni obiettivi ben precisi, ma bisogna sempre ricordare che tutte le azioni che si compiono sui social network devono rispondere ad una strategia mirata e ben determinata. Rivolgersi ad un team di esperti in questo campo, quindi, può essere la scelta giusta per adottare le adeguate tecniche anche nel caso del marketing portato avanti attraverso i social media.

La definizione degli obiettivi

Quando si devono definire strategie di social media marketing bisogna rivolgersi necessariamente a degli esperti del settore, come per esempio lo staff di www.parklab.eu. Così si possono definire le varie fasi, step per step, a partire dalla definizione degli obiettivi.

Si tratta del primo passo da compiere per riuscire a comprendere fino a dove si vuole arrivare. La definizione degli obiettivi costituisce un passo molto importante, perché si può reagire in maniera molto tempestiva quando per esempio le campagne sui social media non rispondono alle aspettative previste.

In generale si dovrebbe cercare di definire degli obiettivi in linea con una strategia di marketing più ampia. In questo modo l’attività sui social e il digital marketing nei suoi aspetti più generali sono sempre più orientati al raggiungimento delle stesse finalità.

Si dovrebbero cercare di fissare almeno tre obiettivi e questi dovrebbero avere delle caratteristiche ben specifiche. Si parla, infatti, in gergo tecnico di obiettivi smart, ovvero specifici, misurabili, raggiungibili, rilevanti e con un limite di tempo definito.

L’esecuzione della verifica

Molto importante è l’attività di analisi che deve essere fatta sull’uso dei social network. Bisogna, infatti, cercare di capire quali risultati precedentemente si sono raggiunti e su quali piattaforme si sia concentrato il pubblico di riferimento.

Inoltre può essere d’aiuto anche un confronto delle proprie attività social con quelle della concorrenza, anche avendo cura di rispettare le esigenze del target, per comprendere più quali piattaforme usano per le loro condivisioni.

Che sia Facebook; Twitter; Instagram o qualsiasi altro social network; importante definire una mission da compiere e strategie mirate per avere ben chiare le azioni che devono essere messe in atto per raggiungere determinati obiettivi.

Il miglioramento degli account social

Lavorare sulla presenza online rappresenta il cuore di tutte le strategie di social media marketing. La finalità ultima deve essere sempre quella di migliorare i propri account o, eventualmente, se non si ha un profilo attivo per una determinata piattaforma, crearlo e cominciare a sfruttarlo.

Da ricordare che ogni social network ha delle dinamiche ben specifiche e in questo senso ci si dovrebbe muovere in maniera differente per soddisfare le esigenze del pubblico.

La creazione del piano editoriale

Poi bisogna stabilire con costanza un piano editoriale da seguire e rispettare nel corso del tempo. Il piano editoriale riguarda nello specifico i contenuti che vanno pubblicati per gestire i social. Quindi bisogna porsi alcune domande riguardo al tipo di contenuti che si vogliono pubblicare, la frequenza, il tipo di pubblico, e individuare delle figure per creare e promuovere questi contenuti stessi.

Allo stesso tempo non bisogna trascurare la fase molto importante della valutazione. Infatti le attività sui social devono essere sottoposte a delle continue verifiche. Queste sono molto importanti, perché, se non si ottengono i risultati sperati, bisogna individuare che cosa non funziona e adattarsi di conseguenza nelle strategie da portare avanti, modificando parzialmente o totalmente il piano di social media marketing.