Home » Come scegliere i migliori siti inglesi non aams

Come scegliere i migliori siti inglesi non aams

Il campionato italiano a volte è noioso, perciò i giocatori preferiscono piazzare le loro giocate su siti scommesse inglesi non aams. Ma come si possono valutare?

Categorie Siti · Software

Il football non è di certo tornato a casa sua dopo l’ultimo europeo di calcio. La competizione è stata vinta dai nostri azzurri guidati da Roberto Mancini, ma il fascino della Premier League e qualcosa di assolutamente indiscutibile. 

Il massimo campionato professionistico inglese può infatti contare su campioni e star internazionali del mondo calcio che si mettono ben in mostra anche nelle competizioni internazionali come nella Champions League, ad esempio. 

Bisogna purtroppo ammettere che il campionato italiano, a volte è un po’ troppo noioso e anche i risultati sembrano non entusiasmare più di tanto, per questo motivo sempre più giocatori del nostro paese preferiscono piazzare le loro giocate su siti scommesse inglesi senza licenza aams.

Come si fa a scegliere i migliori siti inglesi non aams?

Giocare sui siti di scommesse inglesi non aams

Come in ogni cosa però, è sempre bene prendere qualche informazione, prima d’iniziare, specie quando si giocano soldi veri. Così, il nostro consiglio è quello di valutare attentamente l’offerta presente sul mercato in questo settore specifico, leggendo magari qualche recensione che si può trovare facilmente online.

Come scegliere i migliori siti inglesi non amms

Come valutare i bookmaker inglesi

Sono diversi i fattori per valutare un sito di scommesse inglese non munito di licenza aams, come ad esempio: la reputazione, la sua regolamentazione, le misure di sicurezza, i bonus e la possibilità di utilizzare il sito di scommesse dal cellulare.

Ecco nel dettaglio i fattori da considerare per valutare un sito non aams

  • La reputazione è qualcosa di molto importante per ogni genere di sito. In particolar modo per quelli legati al betting, alle scommesse online. Per questo motivo un bookmaker online farà di tutto per mantenere alta la sua reputazione e una prima occhiata alle recensioni online potrebbe evitare spiacevoli contrattempi.
  • Regolamentazione. Anche un sito inglese senza licenza aams è sicuro perché è regolamentato da una licenza diversa, rilasciata da un ente internazionale. Quelle più comuni, in questo caso, sono rilasciate da Slovacchia, Malta e Curacao.
  • Misura di sicurezza; date un’occhiata al sito di scommesse che intendete utilizzare è controllate quali misure di sicurezza sono state adottate per proteggere i dati dei giocatori. La principale e più affidabile tecnologia in questo settore specifico è la SSL, Secure Socket Layer.
  • I bonus; diversi siti offrono promozioni speciali di benvenuto ai loro nuovi utenti, Di solito quelle proposte dai bookmaker inglesi non aams sono molto alti per invogliare così i giocatori italiani, ad esempio, ad iscriversi e a giocare da loro.
  • Adattabilità su smartphone: sono davvero pochi i siti che dispongono di app però per favore un giocatore e agevolare le giocate online diversi siti di bookmakers inglesi si sono impegnati a ottimizzare il loro prodotto anche per le versioni su dispositivo mobile. Date un’occhiata dal vostro cellulare. Se la compagnia che gestisce il sito non ha sviluppato in particolar modo questo fattore, forse conviene giocare altrove.

Valutate dunque questi fattori per godervi al massimo l’esperienza di betting online sul sito di scommesse inglese che avete scelto per la vostra giocata. Si ricorda, infine, che il gioco online, per regolamentazione, è ammesso solo a chi è maggiorenne e ha già compiuto i 18 anni di età.