Home » WordPad verrà rimosso da Windows: la decisione di Microsoft

WordPad verrà rimosso da Windows: la decisione di Microsoft

WordPad è un editor di testo semplice e basilare. Microsoft ha deciso di rimuoverlo dalla prossima versione di Windows. Al posto suo quale programma si può usare?

Categorie Eventi

Ogni nuova versione di Windows introduce una serie di aggiornamenti relativi alle sue funzionalità e programmi. Ad esempio, Cortana è stata deprecata a partire da giugno 2023, e dopo trent’anni dalla sua prima apparizione su Windows 95, WordPad verrà rimosso nella prossima versione di Windows.

Cos’è WordPad

WordPad è un’applicazione di elaborazione testi inclusa nella versione di Windows del 1995. Questo strumento si presenta come un editor di testo semplice e basilare, ideale per la creazione di note rapide, la formattazione di documenti e la modifica del testo, senza la necessità di utilizzare programmi più avanzati come Microsoft Word.

WordPad

Di seguito, elenchiamo alcune delle caratteristiche chiave di WordPad:

  • Formattazione di base: WordPad consente operazioni essenziali di formattazione, tra cui la selezione del tipo di carattere, la dimensione del testo, il grassetto, il corsivo, il sottolineato e la giustificazione del testo.
  • Interfaccia utente intuitiva: WordPad offre un’interfaccia utente semplice, intuitiva e minimale, adatta a utenti di tutti i livelli di competenza.
  • Supporto grafico: Questo strumento permette l’inserimento di immagini, forme e oggetti grafici di base nei documenti.
  • Salvataggio in diversi formati: WordPad consente di salvare i documenti in vari formati, tra cui .docx, .rtf e .txt, facilitando la condivisione dei file.
  • Funzioni di stampa: È possibile stampare i documenti creati con WordPad per ottenere una copia fisica.

WordPad è stato creato con l’obiettivo di gestire testi semplici e documenti non complessi. Per esigenze più avanzate, è consigliabile l’uso di programmi più potenti. Tuttavia, WordPad rimane uno strumento affidabile e accessibile per compiti di elaborazione testi di base su Windows.

L’eliminazione di WordPad e il suo sostituto

Microsoft ha ufficialmente annunciato la rimozione di WordPad in una prossima versione di Windows. L’azienda ha comunicato quanto segue:

“WordPad non viene più aggiornato e verrà rimosso in una versione futura di Windows. Consigliamo Microsoft Word per documenti in formato rich text come .doc e .rtf e Blocco note di Windows per documenti in testo semplice come .txt.”

Per ovviare alla mancanza di WordPad, Microsoft stessa consiglia l’utilizzo di Microsoft Word, l’applicazione di elaborazione testi sviluppata dalla stessa azienda. Questo programma è ampiamente riconosciuto per la sua vasta gamma di funzionalità relative alla gestione del testo, rendendolo uno degli strumenti più utilizzati per la creazione, modifica e formattazione dei documenti.

WordPad

Alcune delle sue principali caratteristiche includono:

  • Formattazione avanzata: Microsoft Word offre un ampio controllo sulla formattazione del testo, permettendo agli utenti di personalizzare caratteri, stili, dimensioni, colori e allineamenti.
  • Elaborazione delle immagini: Una volta inserita un’immagine nel documento, è possibile personalizzarla secondo le proprie preferenze, scegliendo anche la posizione del testo. È inoltre possibile ritagliare l’immagine e applicare effetti speciali.
  • Strumenti di revisione: Microsoft Word mette a disposizione strumenti per correggere il testo, inclusi controllo ortografico, controllo grammaticale e annotazioni.
  • Tabelle e grafici: Con Word, è possibile creare tabelle, grafici e diagrammi all’interno del documento per presentare i dati in modo chiaro e organizzato.
  • Salvataggio in diversi formati: Word consente il salvataggio dei documenti in vari formati, come .docx, .pdf, .rtf e .txt, per una facile condivisione e compatibilità tra sistemi operativi diversi.
  • Integrazione con altri software Microsoft: Word può essere integrato senza problemi con altri programmi Microsoft, come Excel e PowerPoint, per una gestione efficace dei dati e la creazione di presentazioni.
  • Collaborazione in tempo reale: Utilizzando Microsoft 365, gli utenti possono collaborare su documenti condivisi in tempo reale, facilitando la collaborazione in situazioni in cui più persone lavorano contemporaneamente sui testi.

Sviluppi futuri

Attualmente non disponiamo di informazioni riguardo alle novità presenti nella prossima versione di Windows né sulle eventuali applicazioni che verranno deprecate. Nel frattempo, WordPad rimarrà disponibile per tutti fino al prossimo aggiornamento. Inoltre, è importante ricordare che avremo sempre la possibilità di utilizzare Microsoft Word.

FONTI VERIFICATE