I migliori 10 libri di fantascienza – Alcuni sono famosi per lo scenario futuristico, altri per l’innovazione che hanno portato nella propria epoca, altri ancora per lo stile dell’autore. Ci sono libri che hanno segnato un’era e perciò occupano uno spazio importantissimo nella storia della letteratura. Ecco a voi una raccolta di 10 tra i migliori libri di fantascienza di tutti i tempi.

Guida galattica per gli autostoppisti: tra i 10 migliori libri di fantascienza

migliori 10 libri fantascienza

Tra i migliori 10 libri di fantascienza troviamo questa “trilogia in cinque parti”, come l’ha definita il suo autore, Douglas Adams. L’opera ha come protagonista Arthur Dent, uno speaker radiofonico che, un giovedì come tanti, nota alcune ruspe che vogliono abbattere casa sua per fare posto a una tangenziale. Lanciato improvvisamente in un’avventura nello spazio, Arthur e il suo amico Ford Prefect sono costretti ad affidarsi all’unico strumento in grado di aiutarli: la “Guida galattica per autostoppisti“. Un best seller universale depositario di tutta la conoscenza e la saggezza dell’universo, capace di “soppiantare la grande Enciclopedia galattica come l’indiscussa depositaria di tutta la conoscenza e la saggezza, per due importanti ragioni. Primo, costa un po’ meno; secondo, reca la scritta ‘DON’T PANIC’, niente panico, in grandi e rassicuranti caratteri sulla copertina”.

Con uno stile metaforico, ironico e il più delle volte delirante, questo libro, ispirato a una serie radiofonica, ha saputo portare la fantascienza a un pubblico che fino a poco tempo fa non ne era assolutamente interessato.

Ciclo delle Fondazioni

migliori 10 libri fantascienza

Senza dubbi uno dei capolavori della fantascienza del XX secolo che non poteva mancare tra i migliori 10 libri di fantascienza. La Trilogia della Fondazione è composta dai tre romanzi originali Fondazione, Fondazione e ImperoSeconda Fondazione, per i quali Isaac Asimov, padre indiscusso della fantascienza moderna, vinse il Premio Hugo come miglior ciclo fantascientifico nel 1966.

In vista del crollo dell’Impero Galattico, lo psicostoriografo Hari Seldon prevede un periodo di crisi di 30mila anni, ridotto a solo mille grazie alla Fondazione, una comunità di scienziati pronti a superare tutte le emergenze che potranno sorgere.

Sogni di robot

migliori 10 libri fantascienza

Sogni di robot è un’antologia di racconti di fantascienza del 1986. Contiene racconti presenti in altre sue antologie (come Io, RobotTutti i miei robot) e il racconto omonimo inedito, che da il nome alla raccolta. L’opera è illustrata da Ralph McQuarry, che ha curato anche la copertina, reinterpretando il quadro Avvampante giugno di Frederic Lord Leighton.

Questo libro è in realtà una raccolta che, insieme a Visioni di robot, appartiene alla serie “Ciclo dei robot” di Isaac Asimov. I racconti dei robot nascono dall’invenzione del cervello positronico e dalle Tre leggi della robotica, a cui i robot positronici devono necessariamente sottostare.

Visioni di Robot

migliori 10 libri fantascienza

Visioni di Robot, come Sogni di Robot, è una raccolta di racconti ambientati in un futuro prossimo, precedente a quello dell’esplorazione spaziale extra-solare. Le trame si basano spesso sui punti di debolezza delle Tre leggi e sull’istintiva mancanza di fiducia degli esseri umani nei confronti dei robot, quella che Asimov stesso chiama il “complesso di Frankenstein”.

Molti dei racconti hanno come protagonista la robopsicologa Susan Calvin oppure i collaudatori Gregory Powell e Mike Donovan della U.S. Robots and Mechanical Men. Sono caratterizzati da un tono ironico ed un intento comico, anche se spesso nella trama sono presenti elementi del giallo.

Cronache marziane: tra i 10 migliori libri di fantascienza

migliori 10 libri fantascienza

Dal gennaio del 1999 all’ottobre del 2026 gli esseri umani eseguono un serie di viaggi spaziali per raggiungere Marte e colonizzarlo a causa della difficile vita sulla Terra, dominato da inquinamento e guerre. La storia è divisa in vari episodi con protagonisti innumerevoli personaggi che, in un modo o nell’altro, avranno un diverso approccio con la vita sul pianeta rosso e con i suoi misteriosi abitanti.

Cronache marziane (The Martian Chronicles) è una raccolta di ventotto racconti di fantascienza di Ray Bradbury. Tutti sono legati da un tema comune: la conquista e la colonizzazione di Marte. L’autore, però, non si concentra sulla descrizione scientifica della storia ma sull’interiorità dei personaggi, creando così un racconto senza tempo assolutamente da includere tra i migliori 10 libri di fantascienza.

John Carter e la principessa di Marte 

migliori 10 libri fantascienza

John Carter e la principessa di Marte (pubblicato anche come Sotto le lune di Marte e La principessa di MarteJohn Carter) è un romanzo fantascientifico scritto da Edgar Rice Burroughs nel 1911. È il primo libro del “Ciclo di Marte” o “di Barsoom” che rese celebre lo scrittore.

Narra la storia di un eroe più educato e cortese, l’ufficiale dell’esercito John Carter, capace di battersi con la pistola contro gli indiani e con lasciabola contro i malvagi uomini a quattro braccia del pianeta Marte, su cui verrà teletrasportato.

2001: odissea nello spazio

migliori 10 libri fantascienza

2001: Odissea nello spazio (2001: A Space Odissey) è un romanzo di fantascienza del 1968 dello scrittore britannico Arthur C. Clarke. Il romanzo nacque contemporaneamente al celebre film omonimo del regista Stanley Kubrick.

In un giorno imprecisato, agli inizi del XXI secolo, un gruppo di scienziati scopre, sepolto in un cratere lunare, un misterioso monolito, composto di una materia sconosciuta. I controlli cui viene sottoposto rivelano che è stato costruito tre milioni di anni prima: è la prova inconfutabile dell’esistenza di intelligenze extraterrestri…

1984: tra i 10 migliori libri di fantascienza

1984 (Nineteen Eighty-Four) è uno dei più celebri romanzi di George Orwell, pubblicato nel 1949 ma iniziato a scrivere nel 1948 (anno da cui deriva il titolo, ottenuto appunto dall’inversione delle ultime due cifre).

Il libro racconta di un ipotetico mondo futuro, ambientato nella Londra del 1984 , controllato da un governo fortemente totalitario: nel romanzo la società è dominata dal Grande Fratello, un misterioso personaggio che nessuno ha mai incontrato di persona e che tiene costantemente sotto controllo la vita dei cittadini.

Offerta

La guerra dei mondi: l’inizio del racconto di fantascienza, uno dei 10 migliori libri

La guerra dei mondi (The War of the Worlds) è un romanzo di H. G. Wells; pubblicato originariamente a Londra in 9 puntate nel 1897 sul Pearson’s Magazine. È considerato come uno dei primi romanzi del genere fantascientifico. A questa fama contribuì l’adattamento di Orson Welles in un celebre programma radiofonico nel 1938. La storia, narrata in forma di cronaca, venne interpretata in modo così realistico che una parte del popolo statunitense credette realmente che stesse avvenendo un’invasione di extraterrestri, generando il panico.

L’opera narra di uno scrittore di discreta fama che, di tanto in tanto, fa visita ad un suo amico che lavora in un osservatorio della città britannica di Ottershaw, l’astronomo Ogilvy. Questi avvistano delle esplosioni a ritmi regolari sulla superficie di Marte, causando curiosità tra le comunità scientifiche.

La macchina del tempo

La macchina del tempo (The Time Machine) è un romanzo di fantascienza di H. G. Wells, pubblicato per la prima volta nel 1895. È una delle prime storie ad aver portato nella fantascienza il concetto di viaggio nel tempo basato su un mezzo meccanico.

Il libro parla di un uomo, conosciuto come Il Viaggiatore nel tempo, che inventa un macchinario capace di viaggiare nel tempo, nel futuro o nel passato. Dopo tanti anni di studi e di lavoro, egli riesce a mettere a punto la macchina, che verrà poi presentato a un ristretto numero di persone. Queste, perplessi, non credono al funzionamento della macchina.

Dalla Terra alla Luna: il capolavoro di Verne, tra i migliori libri di fantascienza:

migliori 10 libri fantascienza

Come non potevamo parlare di Jules Verne, visionario e padre indiscusso del genere fantascientifico. Dalla Terra alla Luna (De la Terre à la Lune, trajet direct en 97 heures 20 minutes) è un romanzo di fantascienza di Verne scritto nel 1865, prima parte di un dittico che si chiude con Intorno alla Luna. In questo romanzo, indispensabile in questa raccolta dei migliori 10 libri di fantascienza, Verne anticipa le prime fasi dello storico allunaggio avvenuto realmente 104 anni dopo, il 20 luglio 1969.

La storia è nata nel 1865 quando il mondo intero viene colto da grande eccitazione di fronte ad un esperimento scientifico mai tentato in precedenza. I membri del Club del Cannone, un circolo di artiglieri formatosi a Baltimora dopo la fine della Guerra di Secessione, hanno concepito l’idea di mettersi in comunicazione con la Luna, spedendoci sopra un enorme missile.

Intorno alla Luna

Intorno alla Luna (Autour de la Lune), edito anche come Attorno alla lunaGiro intorno alla Luna e Viaggio intorno alla Luna, è un romanzo scientifico Jules Verne scritto nel 1870 che fa da continuazione a Dalla Terra alla Luna.

Poco dopo la partenza, il proiettile di cannone viene deviato per essere quasi venuto a contatto con un bolide. Tra discussioni scientifiche e momenti di conviviale serenità, alternati ad altri di viva preoccupazione, la navicella con i tre protagonisti vola vicinissimo alla Luna, permettendo di osservarla nei dettagli ma senza poter allunare.

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here