Home » Linux, molto più di un sistema operativo: una filosofia

Linux, molto più di un sistema operativo: una filosofia

Linux è un sistema operativo, ma non solo: creato da Linus Torvalds agli inizi degli anni novanta ha incrociato sulla sua strada il progetto GNU, diventando Gnu/Linux e sposando filosofia e tecnica.

Categorie Inside IT · Programmazione · Software

Abbiamo già incontrato il suo creatore e conosciuto parte della sua storia personale: adesso restringiamo il focus facendo una overview sulla sua creazione. Ecco quindi Linux, molto più di un sistema operativo: una filosofia.

Linux è molto diffuso ed è il più utilizzato rispetto agli sistemi operativi. Si trova ormai sui dispositivi portatili, sulle workstation e sui computer desktop, grazie anche allo sviluppo, durante gli anni, di una migliore e più amichevole interfaccia grafica. Tra le sue principali applicazioni ci sono sicuramente i web server e in cluster di potenti calcolatori. Determinare i motivi del suo successo, nonostante non fosse il primo e unico sistema gratuito, non è semplice. Il trionfo di questo sistema dipese da vari fattori, tra i quali l’ottimo funzionamento, la buona stabilità e rapidità.

A questo si aggiunge la disponibilità del suo codice sorgente. Il codice delle singole distribuzioni Linux, infatti, è disponibile a chiunque grazie all’ormai consolidato progetto-distribuzione GNU-Linux. Ma quello che rende Linux veramente particolare è essere stato sviluppato da una persona sola, almeno gli inizi. Inizialmente considerato un sistema per soli esperti, con il tempo ha migliorato e semplificato anche l’interfaccia grafica diventando più user-friendly.

Sistema operativo Linux: kernel e struttura

Possiamo immaginare la struttura si un sistema operativo, in questo caso Linux, come una struttura a cipolla: tanti strati sovrapposti. Il livello inferiore, quello più basso, è formato da ciò che chiamiamo kernel. Ma cos’è il kernel e quale compito ha?

Semplificando molto, possiamo immaginare il Kernel come quel primo strato software che esegue il lavoro vero e proprio, facendosi carico della gestione dell’hardware. Il kernel, ad esempio, carica i programmi in memoria e ne avvia l’esecuzione. Consente il multitasking, e realizza la giusta associazione tra driver del software e hardware e permette la comunicazione tra processi.

Linux sistema operativo

Ambiente Linux

Linux è una categoria di ambienti. Si possono scegliere e configurare diversi ambienti per diverse interfacce grafiche, e altri per controllare mouse, monitor o altri device. In poche parole Linux è molto duttile, può essere modellato e plasmato a seconda delle nostre esigenze e dei nostri gusti, offrendoci un controllo maggiore rispetto agli altri sistemi operativi. Tra i motivi principali per cui utilizzare Linux troviamo:

  • efficacia: a differenza di altri sistemi, Linux può trasformare del vecchio hardware in una macchina potente. Prendete un vecchio PC, installateci Linux e vi ritroverete una macchina multitasking efficiente. Tutto ciò deriva dalla sua filosofia di sviluppo, un codice semplice e molto efficiente ispirato al modello UNIX;
  • prezzo: Linux è gratis. Viene sviluppato e manutenuto volontariamente da informatici professionisti e non. Chiunque può contribuire al suo miglioramento;
  • sviluppo: Linux offre molti dei più completi strumenti di programmazione, uniti alla suite di sviluppo GNU. Linux è in pratica l’El Dorado di ogni programmatore;
  • sorgenti: se non ci piace un particolare del modo in cui funziona Linux possiamo modificarlo e ricompilarlo.
Linux sistema operativo
Un vecchio PC con installato Linux torna ad essere una macchia multitasking potente ed efficiente

Versioni Linux

Quando parliamo di Linux ci riferiamo al solo kernel, al nucleo del sistema operativo che viene poi inserito nelle varie distribuzioni. Queste sono poi messe in commercio o distribuite gratuitamente con applicazioni aggiuntive e programmi di utilità. Il principale vantaggio di una versione acquistata sta nel supporto tecnico. Molte software house che vendono distribuzioni Linux offrono la loro assistenza tecnica per l’installazione del sistema e per la manutenzione. In alternativa per le versioni distribuite liberamente, l’assistenza può essere trovata in rete tra newsgroup o blog.

Distrò Linux image royalty free

Linux: sistema operativo “sotto” Android

Android è una piattaforma open-source per dispositivi mobili sviluppata da Google basata su kernel. Android non può essere considerato una variante di Linux o una sua distribuzione: non possiamo aggiungere una persona come nuovo utente Linux o utilizzare il windows manager X11 o utilizzare librerie standard C. Il sistema operativo per mobile, però, aggiunge altre caratteristiche, come elementi virtuali che consentono la gestione dei consumi elettrici in dispositivi mobili alimentati a batteria.

Android image royalty free

FONTI VERIFICATE

  • Linux – Scott Granneman