fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

LG V60 ThinQ 5G: è ufficiale

Dopo il G8X di fine anno, LG annuncia il suo nuovo top di gamma: il V60 ThinQ è ufficiale, e offre delle caratteristiche molto interessanti.

L’annullamento del Mobile World Congress a causa del coronavirus non ferma LG, che per il 2020 punta tutto su uno smartphone che, a detta dell’azienda, è “perfetto per i creatori di contenuti“.

LG V60 ThinQ 5G: scheda tecnica

Come il suo ultimo predecessore, lo smartphone supporta l’accessorio Dual Screen, un secondo schermo con le stesse caratteristiche di quello principale. Entrambi sono P-OLED 20.5:9, Full HD+, con una risoluzione di 2460×1080 e grandi 6.8 pollici. Il secondo schermo fa da custodia al telefono, e con la cerniera Freestop a 360° può essere “ripiegato” dietro il display principale. Una volta chiuso lo smartphone offre un display monocromatico esterno da 2.1 pollici.

Il processore è lo Snapdragon 865. Presente anche il modem 5G Snapdragon X55 per la compatibilità con la rete di ultima generazione. Per quanto riguarda la memoria troviamo 8GB di RAM e 256GB di archiviazione, espandibili fino a 2T. La batteria è da 5000mAh, per supportare rete e i due display.

L’LG V60 è il primo smartphone dell’azienda a supportare la registrazione di video in 8K, compatibili con la tecnologia HDR10+. La parte “fotografica” è equipaggiata con 3 fotocamere: la principale da 64MP, una da 13MP e una da 0.3MP chiamata Time of Flight utilizzata per l’effetto profondità e l’effetto bokeh (ovvero la sfocatura di tutto ciò che non è nel primo piano). La telecamera frontale è invece da 10MP.

LG60 con schermo singolo e doppio. Credits: dday.it

L’effetto bokeh è garantito anche per la voce: essa viene separata dal rumore di fondo per renderla più chiara e definita. Per l’audio troviamo 4 microfoni e la tecnologia LG3D Sound Engine, che è in grado di riconoscere il tipo di contenuto e ottimizzare il suono di conseguenza.

Uscita e prezzo

Il nuovo LG arriverà in Italia in Aprile, tra meno di un mese. Nessuna informazione ancora per il prezzo. Sul web i rumor dicono che si aggirerà intorno ai 999 dollari americani.

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Marina Londei
Laureata in Ingegneria e Scienze Informatiche, unisco la passione per la scrittura al mio lavoro.