Home » Kling: il nuovo modello di Ai generativa cinese che sta sconvolgendo il mondo [VIDEO]

Kling: il nuovo modello di Ai generativa cinese che sta sconvolgendo il mondo [VIDEO]

Kling è un innovativo modello di intelligenza artificiale cinese sviluppato da KuaiShou Technology, in grado di generare video realistici ad alta definizione da semplici descrizioni testuali, superando la precisione e il realismo del rivale OpenAI Sora.

Categorie J.A.R.V.I.S

Quello che promette essere il più grande rivale di Sora di OpenAI è arrivato (anche se non ancora disponibile al pubblico). Il modello AI cinese di “testo a video”, Kling, crea video con una grande accuratezza.

Il nuovo modello AI cinese

Kling è un nuovo modello di intelligenza artificiale cinese sviluppato per la generazione di video a partire da testo. Questa innovativa tecnologia si pone come il più grande rivale di Sora di OpenAI, promettendo di ridefinire gli standard di accuratezza e realismo nei video generati dall’AI.

Kling, sviluppato da KuaiShou Technology, utilizza una tecnologia simile a quella di Sora, ma con una precisione migliorata. Questo modello AI è in grado di produrre video ad alta definizione 1080p che possono durare fino a due minuti. La caratteristica distintiva di Kling è la sua capacità di creare movimenti realistici su larga scala, che simulano in maniera impressionante le caratteristiche del mondo fisico.

L’efficacia di Kling è evidente attraverso vari esempi di prompt testati. Ad esempio, è stato chiesto al modello di generare un video basato sul prompt: “Prendi un treno e osserva una varietà di paesaggi attraverso il finestrino”. Il risultato è stato un video che mostrava una serie di scenari mozzafiato visti attraverso il finestrino di un treno, rendendo l’esperienza visiva estremamente realistica.

Un altro prompt, “Un ragazzo cinese con gli occhiali chiude gli occhi e gusta un delizioso cheeseburger in un fast food”, ha prodotto un video di un giovane ragazzo che assapora un cheeseburger con un’espressione di pura gioia, catturando ogni dettaglio con sorprendente precisione.

Kling è capace di gestire anche scene più complesse e dinamiche. Ad esempio, con il prompt “Una macchina che guida sulla strada di sera con un bellissimo tramonto e un paesaggio tranquillo riflesso nello specchietto retrovisore”, l’AI ha creato una sequenza suggestiva e piena di dettagli, con il tramonto riflesso chiaramente nello specchietto retrovisore dell’auto.

Tra i prompt più singolari testati vi è stato: “Un gatto bianco che guida un’auto attraverso una strada urbana affollata con alti edifici e pedoni sullo sfondo”. Il risultato è stato un video che mostrava un gatto bianco al volante, navigando per le strade trafficate di una città, con edifici alti e pedoni che si muovevano in background, il tutto generato con incredibile realismo.

Altri esempi includono “Una mano che versa latte da un montalatte in acciaio in una tazza di caffè sul tavolo con una cucina sfocata sullo sfondo” e “Un pesce angelo imperatore con strisce gialle e blu nuota in un habitat roccioso sottomarino”. In entrambi i casi, Kling ha prodotto video che catturavano minuziosamente i dettagli delle scene descritte.

Infine, promt come “Un panda gigante che suona la chitarra vicino al lago” e “Un uomo cinese seduto a un tavolo, che mangia noodles con le bacchette” mostrano la versatilità del modello nel creare scene che spaziano dal surreale al quotidiano, mantenendo un alto livello di dettaglio e fedeltà visiva.

In conclusione, Kling rappresenta un notevole passo avanti nella tecnologia AI di generazione video. La sua capacità di creare video dettagliati e realistici da semplici descrizioni testuali lo pone in una posizione di rilievo nel campo dell’intelligenza artificiale, promettendo di aprire nuove possibilità per la creazione di contenuti visivi. Il mondo tecnologico osserva con interesse le future evoluzioni e applicazioni di questo impressionante modello AI.