Sia per i problemi che causerebbero interferenze con i mezzi di bordo, sia per una reale mancanza di un’infrastuttura adatta a ciò, uno dei problemi maggiori dei viaggi in aereo oggigiorno è la mancanza di una connessione Internet.

Questo di oggi è un annuncio che arriva un po’ presto ma anticipa la direzione che prenderà il settore nei prossimi anni: Gogo, provider internet statunitense, tramite un comunicato stampa, fa sapere che porterà il 5G e Internet sugli aerei della compagnia North American a partire dal 2021. 

Attualmente, Gogo si occupa di fornire accesso a internet ad alcuni aeromobili attraverso 250 torri, per il servizio Air To Ground (ATG). Gogo costruirà la rete 5G sfruttando questa stessa infrastruttura, utilizzando lo spettro senza licenza vicino ai 2,4 GHz, insieme a un modem proprietario e una tecnologia di beamforming proprietaria e realizzata ad hoc.

La nuova rete così creata sarà utilizzabile su aeromobili commerciali, jet regionali e piccoli jet, principalmente operanti negli Stati Uniti e in Canada.

Si punta sul 5G e sull’utilizzo di tecnologia satellitare

Gogo ha inoltre equipaggiato diversi aerei con la tecnologia adatta per connettersi a internet tramite reti satellitari. La compagnia ha condiviso alcuni dati numerici, informando che nel 2018 più di 670 velivoli commerciali e più di 5000 velivoli business utilizzavano questa tecnologia, con la connessione fornita da compagnie satellitari come Iridium e IntelSat.

Funzionamento tecnologia attuale Gogo

“Ci aspettiamo di lanciare Gogo 5G nello stesso momento in cui le società di telecomunicazioni terrestri staranno implementando la stessa generazione di tecnologia sul campo – una novità assoluta nel settore della connettività in volo”, ha dichiarato Oakleigh Thorne, CEO di Gogo. “Gogo 5G è il prossimo passo nella nostra evoluzione tecnologica e ci aspettiamo che fornisca un’esperienza utente senza precedenti, che abbini alte prestazioni a bassa latenza e ridondanza di rete”.

Una delle ragioni per cui Gogo si è spostata verso Internet via satellite è la maggior stabilità di quest’ultima tecnologia. La maggior parte delle lamentele su Gogo riguardano infatti le interruzioni della connessione e velocità lenta. Il sistema ATG infatti, è piuttosto suscettibile a questi problemi, specialmente quando un aereo passa da una torre all’altra, o quando più aerei si collegano alla stessa torre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here