Home » Illuminazione: caratteristiche delle strisce led

Illuminazione: caratteristiche delle strisce led

Le strisce led vengono impiegate in modo particolare per l’illuminazione indiretta, sia in contesti indoor che in spazi outdoor; flessibilità, versatilità ed economicità sono le caratteristiche preponderanti dei led.

Categorie Senza categoria

Così come le barre led, anche le strisce led possono essere impiegate in tutte le situazioni in cui non è possibile ricorrere a soluzioni di illuminazione differenti, per esempio per colpa della mancanza di spazio. Stiamo parlando, in effetti, di elementi illuminanti che si caratterizzano per dimensioni ridotte e che sono in grado di adattarsi agli spazi e agli angoli più piccoli. Le strisce led vengono impiegate in modo particolare per l’illuminazione indiretta, sia in contesti indoor che in spazi outdoor; nulla vieta, in ogni caso, di adoperarle anche per l’illuminazione complessiva.

Dove si comprano le strisce led

Le strisce led e le barre led possono essere acquistate sul sito di Lampadadiretta, un negozio online che vende i propri prodotti in ben 15 Paesi in tutta Europa. Gli alti standard di qualità che caratterizzano gli articoli e i servizi di questo e-commerce sono una garanzia per tutti i consumatori: e non a caso sono oltre 250mila i clienti di Lampadiretta distribuiti in tutto il Vecchio Continente.

illuminazione

Le caratteristiche delle strisce led

La flessibilità è una delle caratteristiche più significative delle strisce led, che in caso di necessità possono essere accorciate per poi venire installate con l’aiuto di un pezzo di semplice nastro adesivo. Sul mercato comunque si possono trovare anche le strisce led rigide, che sono definite – appunto – barre led; in questo caso vengono fissate in maniera meccanica. Le barre led sono molto versatili e hanno il pregio di riuscire ad adattarsi a qualunque tipo di superficie. In previsione di un acquisto, è utile sapere che nella maggior parte dei casi le strisce funzionano a 12 o a 24 V; nel momento in cui si sceglie l’alimentatore, è opportuno tenere conto sia della potenza della luce che della tensione richiesta.

Che cosa cambia fra una barra led e una striscia led

A questo punto potrebbe essere utile approfondire la differenza fra una striscia led e una barra led. La prima può essere considerata come una sorgente luminosa flessibile, mentre la seconda è rigida, e di conseguenza non si può piegare. Solo le strisce led si possono accorciare e, come si è detto, per fissarle è sufficiente del nastro adesivo. Invece le barre led vanno fissate meccaniche e si caratterizzano per una lunghezza fissa, che non può essere modificata.

Le barre led, in sostanza, non sono altro che alternative rigide rispetto alle strisce led tradizionali; in genere vengono fissate a una barra in alluminio. È possibile ripararle senza difficoltà con delle viti, visto che proprio le viti vengono usate per montarle meccanicamente. È questo il motivo per il quale le barre led sono consigliate in tutti i casi in cui si ha a che fare con superfici che non consentono al nastro adesivo di aderire in modo ottimale: il gesso, la pietra e il legno. In effetti, a meno di casi eccezionali è possibile adoperare le barre led con qualsiasi tipo di superficie pari.

illuminazione

La lunghezza variabile delle strisce led

Le strisce led si trovano sul mercato in rotoli che possono essere lunghi fino a 5 metri. La striscia può essere tagliata con delle semplici forbici, in maniera tale da ottenere una soluzione di illuminazione su misura. Attenzione, però, perché la striscia deve essere tagliata unicamente in corrispondenza dei punti che sono contrassegnati a questo scopo; dove è presente il simbolo di una forbice. Il principale aspetto positivo delle strisce led riguarda la loro capacità di adattarsi senza problemi a oggetti angolari o rotondi: per questo motivo è possibile usarle più o meno dappertutto. Realizzate in plastica, le strisce led possono essere di dimensioni e lunghezze differenti. A volte è presente una sola fila di diodi, ma più spesso le file di diodi sono due.

Il montaggio delle strisce led

Le strisce led sono autoadesive, in quanto sono munite di un nastro adesivo: anche per questo motivo possono essere attaccate senza difficoltà alle superfici; fermo restando che sono adatte soprattutto al vetro, alle piastrelle, all’alluminio e in generale al metallo. Prima di procedere con l’installazione è comunque opportuno verificare che la superficie sia asciutta e pulita.