Home » Cosa è più importante per i giochi per PC: CPU o GPU?

Cosa è più importante per i giochi per PC: CPU o GPU?

CPU e GPU sono fondamentali nella configurazione di un PC da gaming, ma è importante sapere quale bisogna migliorare in base ai nostri giochi preferiti.

Categorie Inside IT

Per molti, la GPU (Graphics Processing Unit) è universalmente elogiata come la componente più importante di un PC per i giochi. Questo perché la GPU è ciò che elabora effettivamente le immagini, le scene e le animazioni che vedi. La maggior parte dei giochi frenetici di oggi sono incredibilmente esigenti per il tipo di potenza di rendering fornita dalla GPU. Allo stesso tempo, questi giochi sono progettati per sfruttare i molteplici core e thread offerti dalle CPU (Central Processing Unit) più recenti. Ma, tra CPU e GPU quale delle due è fondamentale nei giochi per PC?

Sia la CPU che la GPU sono importanti di per sé. I giochi impegnativi richiedono sia una CPU intelligente che una potente GPU. Ma la loro reale importanza per i giochi per PC dipende da come verranno utilizzate principalmente e per quali giochi in particolare.

Alle CPU vengono assegnate determinate attività, ad esempio durante un gioco su  https://casino.netbet.it/, che la GPU non è eccezionale nell’eseguire, come la funzionalità di intelligenza artificiale (AI) dei personaggi non giocanti (NPC). Sono comunque molte le attività che, tuttavia, sono migliori se eseguite dalla GPU.

Alcuni giochi funzionano meglio con più core perché li usano effettivamente. Altri potrebbero non farlo perché sono programmati per utilizzare un solo core e il gioco funziona meglio con una CPU più veloce. Altrimenti, non avrà abbastanza potenza per funzionare e sarà lento.

Minecraft, ad esempio, funziona solo con un core, quindi non ha bisogno di potenza extra. In questo caso, la velocità della CPU è l’unica cosa che influenzerà i frame al secondo (FPS) durante il gioco.

Quali tipi di gioco richiedono più lavoro dalla CPU?

I giochi in rapido movimento di oggi, inclusi gli sparatutto in prima persona (FPS), i giochi multiplayer, i giochi sandbox aperti e altro, sono progettati per sfruttare i vantaggi forniti dalle CPU più recenti e dai loro multi-core e thread. In effetti, permettono una buona esperienza di gioco.

Ad esempio, il gioco multiplayer sparatutto in prima persona Call of Duty: Black Ops 4 consiglia almeno un processore quad-core: Intel i5-2500K, che ha 4 core e 4 thread, o AMD Ryzen R5 1600X, che ha 6 core e 12 thread.

Ma per i giocatori competitivi che utilizzano monitor ad alta frequenza di aggiornamento (1080p), il gioco consiglia effettivamente un AMD Ryzen 1800X (un processore a 8 core con 16 thread) o un Intel i7-8700K (che ha 6 core e 12 thread). L’Intel i7-8700K di ottava generazione sembra essere uno dei processori più veloci con alcune delle velocità di clock più elevate (velocità boost a 4,7 GHz) che Intel offre per i giochi e lo streaming.

Allo stesso modo, l’acclamato gioco di ruolo online multiplayer di massa (MMORPG) World of Warcraft raccomanda anche processori quad-core: Intel i7-4770 (4 core, 8 thread) o AMD FX-8310 (8 core, 8 thread) o superiore .

Il popolarissimo gioco open world online di Grand Theft Auto V consiglia un Intel i5 3470 (4 core, 4 thread) o AMD FX-8350 (8 core, 8 thread). E l’epico gioco battle royale di Fortnite Battle Royale consiglia almeno un processore Intel i5 da 2,8 GHz con 4 core e 4 thread.

Quali tipi di gioco per PC richiedono più lavoro dalla GPU?

La maggior parte dei giochi di oggi chiede molto alla GPU, forse anche più della CPU. L’elaborazione di grafica 2D e 3D, il rendering di poligoni, la mappatura di trame e altro ancora richiedono GPU potenti e veloci. Più velocemente la tua scheda grafica/video (GPU) può elaborare le informazioni, più frame otterrai ogni secondo.

La grafica consigliata per Call of Duty: Black Ops 4, ad esempio, è una NVIDIA GeForce GTX 970 4GB, GTX 1060 6GB o Radeon R9 390/AMD RX 580. Queste sono tutte schede di fascia media adatte ai giochi a 1080p e l’esecuzione di giochi con impostazioni medie o addirittura alte a risoluzioni più elevate. La designazione di 1080p si riferisce alla risoluzione (Full HD) di 1920 x 1080 pixel.

Per i giocatori più competitivi, Call of Duty: Black Ops 4 consiglia le schede grafiche GeForce GTX 1080 o Radeon RX Vega 64. Queste sono considerate schede di fascia alta adatte ai giochi con risoluzioni di 1440p Quad HD (QHD) o monitor con frequenza di aggiornamento più elevata e cuffie VR.

Ma dovrai assicurarti di avere un monitor che soddisfi queste specifiche (ad esempio, uno con frequenze di aggiornamento di 144 Hz), altrimenti non avrebbe senso ottenere la scheda grafica di fascia alta e più costosa. Ed è vero anche il contrario: se hai un monitor che arriva solo a frequenze di aggiornamento di 60 Hz, non sarà in grado di tenere il passo con una scheda più potente e che spinge i pixel.

Per World of Warcraft, la GPU consigliata è una NVIDIA GeForce GTX 960 da 4 GB o una AMD Radeon R9 280 o superiore. La GTX 960 offre solide prestazioni a 1080p con consumi efficienti e funziona in modo più fresco e silenzioso rispetto ai modelli precedenti. Sebbene la R9 280 disponga di più memoria video rispetto alla GTX 960, entrambe le GPU possono eseguire giochi impegnativi con impostazioni elevate.

Sia il gigantesco gioco di azione-avventura sandbox Grand Theft Auto V, sia il prodigio del battle royale Fortnite Battle Royale consigliano una NVIDIA GeForce GTX 660 da 2 GB o una AMD Radeon HD 7870 da 2 GB. Entrambe le GPU hanno un prezzo decente e sono costruite per giochi veloci a 1080p.