Home » Aziende e digitalizzazione: il ruolo dell’enterprise architecture

Aziende e digitalizzazione: il ruolo dell’enterprise architecture

L'enterprise architecture è un qualcosa di indispensabile per la crescita di un'azienda in termini di digitalizzazione. Vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta.

Categorie Computer Science

Le aziende che desiderano intraprendere un percorso in direzione della digitalizzazione non possono fare a meno di ricorrere all’enterprise architecture, soluzione che assicura i più alti standard di efficienza in previsione di un’organizzazione agile. Il ricorso alla trasformazione tecnologica in questo momento è foriero di molteplici benefici, anche se può comportare uno stravolgimento delle abitudini che l’azienda ha adottato fino a quel momento e soprattutto della sua struttura. Così, il rischio è che per paradosso la digitalizzazione finisca per rendere le linee di business più deboli a causa di una maggiore confusione. Questa è la ragione per la quale la fase di transizione merita di essere gestita con la massima attenzione: è appunto a questo che serve l’enterprise architecture, che contribuisce a favorire i cambiamenti e al tempo stesso modernizza i processi, così che gli stessi diventino funzionali e però coerenti con l’ambiente originale.

Le caratteristiche dell’enterprise architecture

Quando si parla di enterprise architecture si fa riferimento a una dettagliata analisi della struttura di un ente o di un’azienda. Essa include i diversi processi operativi, i flussi informativi, i sistemi, gli obiettivi di business che devono essere perseguiti e le tecnologie che vengono impiegate. Si tratta, pertanto, di una meticolosa indagine dei vari elementi che contribuiscono a far sì che l’attività possa essere conosciuta e a comprendere in che modo gli elementi in questione siano connessi gli uni con gli altri in modo da poter funzionare in maniera efficace.

A che cosa serve

Quando un’azienda scegliere di andare incontro alla digitalizzazione allo scopo di rendere la propria infrastruttura più moderna, è fondamentale prendere in considerazione i diversi elementi che la costituiscono, siano essi dinamici o statici. Così, si può contare su un modello di riferimento a partire dal quale intraprendere una transizione tecnologica in linea con le necessità. L’obiettivo è quello di definire una strategia coerente con l’architettura aziendale, utile a tenere in considerazione i rischi e in linea con le policy e le norme previste. In sostanza si tratta di mettere in pratica una progressiva implementazione che sia coerente con i precedenti framework, realizzata su misura e finalizzata al conseguimento degli obiettivi di crescita a cui tende il business.

Perché c’è bisogno dell’enterprise architecture

Grazie all’enterprise architecture è possibile sfruttare in modo più consapevole le risorse, e al tempo stesso si hanno a disposizione le linee guida che occorrono per raggiungere quello di cui si ha bisogno mettendo a disposizione valore e supporto. Con questa soluzione l’architettura di un’azienda viene analizzata e scomposta nei suoi vari elementi, tecnologici e di business. Quello che ne scaturisce è un quadro di insieme che può essere sfruttato come inizio per una trasformazione tecnologica. La business architecture è uno dei livelli architetturali che vengono definiti in questo contesto e permette di definire i punti di forza e i punti deboli dell’azienda; inoltre identifica i processi e stabilisce le linee guida che devono essere il fondamento della quotidiana operatività del business. La stessa business architecture, poi, indica le strategie che servono a ottimizzare in modo innovativo l’attività.

Credits: Digital4

Il valore dell’enterprise architecture

Si può capire, dunque, in che modo l’enterprise architecture metta a disposizione delle aziende un supporto molto prezioso: aziende che, di conseguenza, non hanno il problema di far fronte alla digitalizzazione senza sapere che cosa attendersi, ma che possono fare affidamento su indicazioni consapevoli e informazioni concrete. La complessità dei sistemi aziendali è tale che in mancanza di una strategia adeguata non è possibile apportare dei cambiamenti che siano in linea con il business. Quello di cui c’è bisogno è appunto una effettiva architettura, in modo che i vari elementi possano funzionare in tutti i contesti in modo armonico. Le diverse trasformazioni del business, così, possono essere supportate.

Le soluzioni di IT Impresa

Per affrontare questo processo in modo ottimale ci può essere bisogno del supporto di un team affidabile e professionale: per esempio quello di IT Impresa, che aiuta le aziende a conseguire i propri obiettivi per mezzo della tecnologia. Outsourcing per le imprese, consulenza strategica e servizi IT sono alcune delle opzioni messe a disposizione da questa realtà, le cui soluzioni informatiche contribuiscono tra l’altro a diminuire i passaggi e a snellire le procedure.