fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Apple lancia il nuovo MacBook Air

Apple, una delle aziende più conosciute del mondo, rilascia oggi il nuovo MacBook Air. E non è l’unica novità di oggi per l’azienda di Cupertino. Proprio nella giornata di oggi infatti è stato rilasciato anche il nuovissimo iPad Pro con iOS 13.4. Come sempre Apple è famosa per la compattezza, in primis dei propri dispositivi. Ed è proprio questo che salta subito all’occhio del nuovo MacBook Air.

Come molti già sapranno, il MacBook Air è il PC portatile di Apple più economico. A differenza del MacBook Pro, che di solito viene scelto soprattutto da professionisti a causa del loro lavoro, che sia di grafica o no. Il MacBook Air è di solito il compromesso giusto anche per utenti che non necessitano di potenze di calcolo esagerate, ma che vogliano un qualcosa di leggero e facilmente trasportabile, senza rinunciare alle prestazioni e alle componenti moderne (oltre al design).

Come viene presentato sul sito il nuovo MacBook Air di Apple
Come viene presentato sul sito il nuovo MacBook Air di Apple

Quali sono le caratteristiche del nuovo MacBook Air

Il MacBook Air ha qualche caratteristica molto interessante. La prima che salta all’occhio, è sicuramente la Magic Keyboard, già disponibile sul modello Pro da 16”, e che ha riscosso molto successo dagli utenti Apple. Altra caratteristica molto interessante è l’utilizzo di processori Intel di decima generazione. Per non parlare poi del display Retina da 13,3”, con una risoluzione nativa di 2560×1600 a 227 pixel per pollice.

Analizzando le varie caratteristiche del nuovo MacBook Air di Apple troviamo anche qualcosa di migliorato rispetto al modello precedente. In primis un trackpad del 20% più grande rispetto al precedente. Ed in secondo luogo troviamo il comparto audio migliorato. Un sistema di tre microfoni per la registrazione della voce ed un sistema di altoparlanti che garantiscono il 25% di volume in più rispetto ai modelli precedenti.

Vediamo in dettaglio le caratteristiche tecniche del nuovo ultrabook di Cupertino:

  • Display Retina da 13,3” con risoluzione nativa 2560×1600
  • Sensore Touch ID
  • Processori Intel di decima generazione (disponibile in configurazione con i3, i5 ed i7)
  • Unità SSD PCIe da 256GB di base (configurabile con SSD fino a 2TB)
  • 8GB di memoria LPDDR4X a 3733MHz (configurabile con 16GB)
  • Batteria che garantisce fino a 11 ore di autonomia di navigazione web con connessione wireless e fino a 30 giorni in standby
  • 1,29kg di peso con un telaio totalmente in alluminio
  • Intel Iris Plus Graphics con supporto per eGPU tramite Thunderbolt 3
  • Due porte Thunderbolt 3 (USB‑C)
  • Sistema Operativo macOS Catalina
  • Dimensioni con coperchio chiuso: 30,41×21,24×1,61cm
  • Prezzo (base) di 1229 euro per la configurazione con i3
Principali opzioni di acquisto per il nuovo MacBook Air di Apple
Principali opzioni di acquisto per il nuovo MacBook Air di Apple

È acquistabile e configurabile sul sito Apple. A causa dell’emergenza legata al COVID-19, molti store sono chiusi. Non per questo non è possibile acquistare il proprio ultrabook direttamente dal sito Apple (come specificato sul sito). E questa non è l’unica novità della giornata in casa Apple. Come abbiamo visto è stato rilasciato anche il nuovo iPad Pro di cui parliamo nell’articolo linkato sopra. Ma non solo. È stato rivisto anche il Mac mini, al quale sono state apportate delle modifiche.

Apple rilascia un aggiornamento degli storage dei Mac mini

Oggi Apple ha anche rivisto il setup dei suoi Mac mini. Ha ampliato del doppio lo storage. I Mac mini erano disponibili nella configurazione 128GB e 256GB. Da oggi saranno disponibili nella configurazione 256GB e 512GB. Ottimi per chi cerca un qualcosa di molto piccolo da usare come un normalissimo PC Desktop per tutta la famiglia. Ottimo anche come dispositivo multimediale per riprodurre contenuti di streaming TV.

Le nuove opzioni di acquisto per Mac Mini con la capienza raddoppiata
Le nuove opzioni di acquisto per Mac Mini con la capienza raddoppiata

CUE FACT CHECKING

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here