fbpx

SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

AlphaGo sorprende ancora una volta, battendo Lee Se-dol a Go

AlphaGo è un’intelligenza artificiale sviluppata da DeepMind, una startup comprata da Google.

Edit 17 Luglio:

AlphaGo dopo aver vinto 4-1 a go contro il campione mondiale, è stata impiegata per il controllo dei consumi energetici di Google!

http://systems.closeupengineering.it/deep-mind-intelligenza-artificiale-fa-risparmiare-milioni-a-google/9315/

Edit 1:

AlphaGo ha perso il quarto match e ha infine vinto l’ultimo match con risultato finale di 4-1

 

Un mese fa vi abbiamo parlato di come AlphaGo aveva sorpreso tutti vincendo una partita a Go con uno dei campioni europei più importanti.

E oggi, il tanto atteso match contro probabilmente il più grande giocatore di Go al mondo è terminato.
E AlphaGo ha vinto. Ancora.

AlphaGo vs Lee Se-dol
Ph. http://www.theverge.com/

“Sono rimasto molto colpito, non avrei mai immaginato di perdere. ” dice Lee Se-dol subito dopo il match.
“Non rimpiango di aver accettato la sfida, sì, sono un po’ schockato, lo ammetto, ma quel che è fatto è fatto. Ora penso al prossimo match”.

“Non mi sarei mai aspettato un’apertura così forte da parte di AlphaGo, e nemmeno alcune mosse davvero molto interessanti. “Continua.

Questa è la scacchiera a fine match:

AlphaGo vs Lee Se-dol end board
Ph: http://www.theverge.com/

Lee Se-dol giocherà ancora contro AlphaGo nei prossimi giorni in quanto la sfida è al meglio di 5, ma qualsiasi siano i risultati, quello di oggi è un altro enorme passo avanti per l’IA.
Come abbiamo già spiegato qui, Go è uno dei giochi più “semplici-ma-complessi” esistente, se non Il più. Per anni moltissimi informatici e matematici hanno asserito che fosse impossibile creare un’IA che potesse vincere contro una persona a Go, proprio per la sua natura strategica e intuitiva, e non probabilistica.

I giornalisti di TheVerge seguiranno i prossimi incontri rilasciando nei prossimi giorni altri articoli.
Noi di CloseUp vi terremo informati sui prossimi avvenimenti!

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here