Home » 1Password vi permette adesso di condividere file in modo sicuro e veloce

1Password vi permette adesso di condividere file in modo sicuro e veloce

1Password consente ora di condividere in modo sicuro, oltre alle password, file e documenti con chiunque, tramite un comodo link.

Categorie It's not a bug, it's a feature

1Password consente ora di condividere in modo sicuro file e documenti con chiunque, fornedovi un link da condividere facilmente ad altri. Già in precedenza, l’anno scorso, il famoso password manager ha aggiunto il supporto alla condivisione sicura delle password tramite link e questa funzionalità è adesso stata ampliata per includere documenti e file archiviati in 1Password.

Condividere un documento o un file è quindi facile e veloce come condividere una password da 1Password, e il destinatario non ha nemmeno bisogno di avere 1Password per accedere ai file. E’ possibile inoltre impostare una data di scadenza sul link o addirittura limitarlo in modo che le persone debbano verificare il proprio indirizzo e-mail con un codice OTP per riuscire a visualizzare il file.

1Password

Meglio di altri servizi di File Sharing

I file condivisi verranno visualizzati dal destinatario sul sito di 1Password. I recipienti possono quindi scaricare i file o persino salvarli nel proprio account, se ne hanno uno.

La condivisone sotto questo punto di vista è quindi migliore di altri servizi di file sharing quali Google Drive, quindi senza un link che duri per sempre e un controllo migliore su chi può visualizzare gli elementi condivisi.

Cos’è 1Password?

1Password è un gestore di password sviluppato da AgileBits Inc. Fornisce agli utenti un luogo in cui archiviare varie password, licenze software e altre informazioni sensibili in un deposito virtuale bloccato con una password principale protetta da PBKDF2. Per impostazione predefinita, i dati degli utenti vengono salvati sui server di AgileBits, pagando un canone mensile.

PBKDF2 è una Password-Based Key Derivation Function, si tratta di una funzione crittografica che permette di ottenere una chiave crittograficamente sicura partendo da una password scelta dall’utente, che è generalmente poco sicura.

1Password si integra con i browser Web desktop tra cui Safari, Chrome, Firefox, Edge e Opera. L’estensione permette quindi di ricordare gli accessi ai siti web, compilare automaticamente i campi di accesso e generare password casuali per quando l’utente vuole iscriversi ad nuovo sito web.

Per utilizzare le estensioni del browser, l’utente deve disporre dei diritti di amministratore sul computer in cui è installato il browser. Questo perchè è necessario installare una companion app che possa interfacciarsi con le estensioni per browser. E’ stato un problema con gli utenti su un PC assegnato da un posto di lavoro senza diritti di amministratore.

Per risolvere questo problema, 1Password offre dei piani, con un canone di abbonamento mensile, rivolti alle aziende, consentendo l’accesso web ai propri dati salvati che possono quindi essere copiati e incollati nelle schermate di accesso. Sono disponibili anche piani per uso familiare e individuale. 1Password offre anche un’estensione standalone chiamata 1PasswordX, disponibile per Firefox, Chrome e Opera. 1PasswordX è progettato per funzionare senza una companion app, ma è richiesto un abbonamento a 1Password.com.